Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Qui potrete trovare l'elenco delle guide scritte per poterle commentare/suggerire integrazioni o semplicemente per poter discutere degli argomenti trattati

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda roxalinda72 » 28/04/2017, 6:58

Buongiorno Admin. HELP!!! Oggi ho dovuto prendere due misurazioni nell'incertezza. La prima alle 4 del mattino, la seconda intorno alle 7:45. Considerando che mi sarò addormentata intorno alle 00:30, quale devo considerare attendibile?
roxalinda72
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 26/04/2017, 14:26
Anno di nascita: 1972
Numero figli: 0

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda tina » 16/11/2017, 17:37

Temperatura basale misurata per via rettale...devo togliere 0.5°? :dubbioso:
tina
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 16/10/2017, 14:59
Anno di nascita: 1985
Numero figli: 0

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda Blade » 17/11/2017, 8:22

tina ha scritto:Temperatura basale misurata per via rettale...devo togliere 0.5°? :dubbioso:

No, perchè? La prendi sempre rettale quindi va bene così, l'importante è che le tb siano confrontabili tra loro e si riconoscano i rialzi. :ok:
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
 
Messaggi: 19597
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda elisewin7 » 27/03/2018, 16:07

Ho una piccola domanda da inesperta:

L'intensità del rialzo della temperatura dice qualcosa sulla quantità di progesterone prodotto?
Esempio: rialzo molto marcato della temperatura = progesterone alto; rialzo lieve = progesterone basso?
Oppure non c'è nessuna correlazione?

Grazie :) :zizi:
Avatar utente
elisewin7
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 24/03/2018, 20:32
Anno di nascita: 1985
Numero figli: 0
Gravidanza: in corso

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda Blade » 27/03/2018, 16:21

In linea di massima dei buoni rialzi ed una bifasicità evidente possono far pensare ad un buon andamento del progesterone ma non è matematico nel senso che si possono avere bei grafici ma possono comunque risultare degli squilibri ormonali, facendo approfondimenti, così come si possono avere grafici con rialzi graduali o non particolarmente marcati ma non avere alcun problema. A volte si tratta solo di caratteristiche personali (il fatto di avere rialzi graduali o grafici poco lineari o tb non particolarmente alte...).
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
 
Messaggi: 19597
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda elisewin7 » 28/03/2018, 8:30

Grazie :cuore:
Avatar utente
elisewin7
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 24/03/2018, 20:32
Anno di nascita: 1985
Numero figli: 0
Gravidanza: in corso

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda AliZe » 13/08/2018, 14:08

Ciao a tutte! Sono nuova, mi sono appena presentata nel thred apposito, se qualcuna è curiosa ;)
Sono alla ricerca della della seconda gravidanza. Ho sospeso la pillola anticoncezionale da neanche un mese e, da subito dopo le mestruazioni da sospensione, ho iniziato a rilevare la TB e a controllare muco e cervice. Le mie ovaie sono multifollicolari e da prima della gravidanza ho sempre avuto un ciclo irregolare: non ricordo esattamente di quanti giorni poiché ho quasi sempre assunto la pillola.
La temperatura la prendo con un normale termometro digitale per via orale al mattino. In pratica: dopo 6/8 ore di sonno, mi alzo dal letto, mi sposto in bagno e prendo la temperatura. In questo modo secondo voi va bene o non dovrei neanche alzarmi dal letto? Fin'ora non ho completato un ciclo per cui non riesco ancora a capire bene...mi sembra un po' strano, a volte passo da 36.4 a 36.7 , poi 36.5...insomma, è molto altalenante. Forse può dipendere dal fatto che ho da poco sospeso la pillola e dai multifollicoli...non so! La cervice in questi giorni è alta, morbida e aperta (credo, sull'apertura ancora devo studiarci :D). Muco cremoso, a volte filamentoso, nel senso che sul dito mi ritrovo dei veri e propri filamenti di muco bianchi. Che si stia avvicinando il periodo ovulatorio? Sto utilizzando il tool del sito, magari provo a inserire il mio grafico, per farvi capire meglio... ;)
Avatar utente
AliZe
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 12/08/2018, 10:24
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 1
Gravidanza: in cerca

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda laurabebi » 13/08/2018, 18:38

AliZe ha scritto:Ciao a tutte! Sono nuova, mi sono appena presentata nel thred apposito, se qualcuna è curiosa ;)
Sono alla ricerca della della seconda gravidanza. Ho sospeso la pillola anticoncezionale da neanche un mese e, da subito dopo le mestruazioni da sospensione, ho iniziato a rilevare la TB e a controllare muco e cervice. Le mie ovaie sono multifollicolari e da prima della gravidanza ho sempre avuto un ciclo irregolare: non ricordo esattamente di quanti giorni poiché ho quasi sempre assunto la pillola.
La temperatura la prendo con un normale termometro digitale per via orale al mattino. In pratica: dopo 6/8 ore di sonno, mi alzo dal letto, mi sposto in bagno e prendo la temperatura. In questo modo secondo voi va bene o non dovrei neanche alzarmi dal letto? Fin'ora non ho completato un ciclo per cui non riesco ancora a capire bene...mi sembra un po' strano, a volte passo da 36.4 a 36.7 , poi 36.5...insomma, è molto altalenante. Forse può dipendere dal fatto che ho da poco sospeso la pillola e dai multifollicoli...non so! La cervice in questi giorni è alta, morbida e aperta (credo, sull'apertura ancora devo studiarci :D). Muco cremoso, a volte filamentoso, nel senso che sul dito mi ritrovo dei veri e propri filamenti di muco bianchi. Che si stia avvicinando il periodo ovulatorio? Sto utilizzando il tool del sito, magari provo a inserire il mio grafico, per farvi capire meglio... ;)


la temperatura basale va presa sempre al mattino appena aperti gli occhi. Quindi no, non devi alzarti. Inoltre sarebbe meglio per via vaginale o rettale, più attendibile che per via orale. Vedrai che presa correttamente ti aiuterà a piazzare bene l’ovulazione, a maggior ragione con cicli irregolari. Io la trovo un validissimo aiuto per conoscere il proprio corpo
Avatar utente
laurabebi
 
Messaggi: 1920
Iscritto il: 25/07/2017, 16:15
Anno di nascita: 1987
Numero figli: 1
Gravidanza: non desiderata

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda AliZe » 14/08/2018, 10:20

laurabebi ha scritto:la temperatura basale va presa sempre al mattino appena aperti gli occhi. Quindi no, non devi alzarti. Inoltre sarebbe meglio per via vaginale o rettale, più attendibile che per via orale. Vedrai che presa correttamente ti aiuterà a piazzare bene l’ovulazione, a maggior ragione con cicli irregolari. Io la trovo un validissimo aiuto per conoscere il proprio corpo


Grazie per la risposta laura! Vedrò di cambiare la mia routine :)
Avatar utente
AliZe
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 12/08/2018, 10:24
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 1
Gravidanza: in cerca

Re: Misurazione della temperatura basale [guida OK]

Messaggioda Blade » 20/08/2018, 11:37

SI, sicuramente devi prenderla appena apri gli occhi, prima di alzarti o parlare o fare qualsiasi altra cosa, se la prendi per via orale. Ovviamente per via vaginale/rettale il consiglio di non parlare non ha alcun senso :lol:
Poi per parlare del tuo ciclo nello specifico ti consiglio, se non l'hai ancora fatto, di aprire un tuo topic nella sezione dei grafici. Se l'hai già fatto allora niente, ne parliamo lì! ;)
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
 
Messaggi: 19597
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Torna a Le guide