Elib - Parto 15/2/2004 + Parto 21/3/2006

In questa sezione potete condividere i vostri racconti sul parto e ricevere i commenti degli altri utenti

Elib - Parto 15/2/2004 + Parto 21/3/2006

Messaggioda elib » 17/01/2014, 22:29

Bene, visto che ho un po' di tempo vi faro' un piccolo resoconto di entrambi i miei parti, tutti e due avvenuti in modo naturale, senza epidurale :baby: !

RACCONTO PARTO 1

Ho avuto una prima bellissima gravidanza con dpp il 10 Febbraio. Fino al 14 niente di niente, poi nel pomeriggio sono iniziati dolori tipo ciclo, durati tutta la notte (verso le 3 del mattino non dormivo e mi sono pure fatta una doccia)…al mattino mio marito non resisteva e così siamo andati in ospedale, dove mi hanno detto che avevo un centimetro di dilatazione e potevo o restare li ed aspettare il travaglio, oppure tornare a casa e ripresentarmi quando le contrazioni fossero state regolari ogni cinque minuti da almeno due ore…e così ho fatto. Alle 18 mi sono ripresentata in ospedale, dopo aver fatto il grosso del lavoro a casa mia (alle 16 ho perso il tappo e sono andata d'intestino) su insistenza del mio babbo che mi diceva già da un'ora di partire (mio marito dopo pranzo lo avevo spedito al bar perché mi innervosiva, e l'ho richiamato solo quando dovevamo andare!!!), e dopo tracciato e visita mi hanno detto che avevo quasi quattro centimetri e che entro la notte la bimba sarebbe nata…alle otto non resistevo più, sentivo una forte pressione sotto e non c'erano più' pause tra una contrazione e l'altra, così ho chiamato l'ostetrica, ma c'era il cambio turno, così sono arrivati alle 20.30 e mi hanno portato in sala parto per visitarmi, visto che la sala travaglio era occupata! Appena il medico mi ha visto :imbarazzato: ha detto di far entrare subito mio marito, non c'era più tempo…e con due spinte e' nata la mia splendida Anita, alle 20.50 in punto, con due bellissimi occhioni spalancati verso di me…e' stato amore a prima vista, incondizionato :cuore: . Mi hanno fatto l'episiotomia perché e' successo tutto troppo velocemente, ma non mi sono accorta di niente, ero già' sufficientemente indolenzita la' sotto. Un dolore grande, ma diluito in un lasso di tempo piuttosto lungo, quindi il mio corpo ha avuto il tempo di abituarsi e di saperlo sfruttare al meglio.

RACCONTO PORTO 2

La seconda gravidanza , con nausee fino al quinto mese ma senza problemi, si e' conclusa il 21 Marzo, con un giorno di ritardo sulla dpp. Non ho avuto nessun sintomo fino a sera, quando ero a tavola e stavo cenando con appetito…mi sono alzata per andare in bagno e ho visto perdite rosate. Mentre tornavo in cucina ho iniziato a perdere liquido (si erano rotte le acque, ma inizialmente non avevo capito, perché con la prima non mi era successo, me le avevano rotte in sala parto) e ho sentito la prima contrazione, fortissima…erano le 20.25. Ho lasciato la mia primogenita di 25 mesi a casa con la nonna e via in ospedale: di turno c'era il mio gine che mi ha visitato e detto che avevo circa quattro centimetri di dilatazione (erano le 21.30 ormai) mi sono sdraiata sul letto per fare un tracciato ma non resistevo, così l'ostetrica mi ha portato in sala parto e dopo poco e' nata Agata, alle 21.50, bellissima moretta tutta da baciare :affetto: ! Niente episiotomia, solo una piccola lacerazione…dolore più forte e intenso, ma il tutto si e' svolto in appena un'ora e mezza.
Dopo entrambi i parti sono tornata quasi subito in stanza, e sulle mie gambe.
Sono ricordi che ancora mi fanno commuovere, un'esperienza unica, che un giorno ogni donna dovrebbe provare…io sopporto bene il dolore, ma te lo scordi subito, passa tutto appena nasce il tuo bambino, e allora c'e' solo amore infinito :cuoricol:
Spero di non aver annoiato con tutte queste chiacchere, ma e' difficile riassumere certi momenti in poche frasi… spero anche di aver tranquillizzato ( :dubbioso: ) coloro che si avvicinano al momento più' bello della loro vita :bacio

-----------------------
SCHEDA DEL PARTO 1
-----------------------

Informazioni Aggiuntive

località del parto: Toscana

data racconto 17/01/2014:
anno parto: 2004
feti n°: 1
parto n°: 1
tipo di parto: vaginale
settimane : 40+5
struttura: ospedale

Tag

con episiotomia
senza epidurale

-----------------------
SCHEDA DEL PARTO 2
-----------------------

Informazioni Aggiuntive

località del parto: Toscana

data racconto 17/01/2014:
anno parto: 2006
feti n°: 1
parto n°: 2
tipo di parto: vaginale
settimane: 40+1
struttura: ospedale

Tag

naturale non medicalizzato
rottura acque (intesa come PROM=rottura prematura delle membrane)
senza epidurale

-----------------------
Altri racconti qua: raccolta racconti del parto
Ultima modifica di elib il 25/01/2014, 18:03, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
elib
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 29/10/2013, 19:35
Località: Toscana
Anno di nascita: 1977
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Re: Elib - parto del xx/2/xx + parto del 21/3/xx

Messaggioda gattina79 » 24/01/2014, 7:11

é commovente!!!!! che splendido racconto!!! grazie elib! grazie admin, questa sezione é stupenda!!!! :clap clap: :clap clap: :clap clap:
Il mio grafico http://www.temperaturabasale.it/tool/te ... ZBrwwiBC-m
Il mio test! http://imgur.com/k62uBr4
Aspettando Lorenzo Dpp 13/10/14
Avatar utente
gattina79
 
Messaggi: 945
Iscritto il: 22/05/2013, 9:08
Località: Lazio
Anno di nascita: 1979
Numero figli: 0
Gravidanza: in corso

Re: Elib - parto del 15/2/2004 + parto del 21/3/2006

Messaggioda Miki » 29/01/2014, 13:35

ke bel racconto elib :affetto: ho letto tutto di un fiato :cuore: l'hai descritto giusto per come me lo immagino io!!!grazie :bacio
Avatar utente
Miki
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 04/09/2013, 12:31
Località: Lombardia
Anno di nascita: 1978
Numero figli: 0
Gravidanza: in corso

Re: Elib - parto del 15/2/2004 + parto del 21/3/2006

Messaggioda cip » 30/01/2014, 13:25

Che racconto emozionante :affetto:
Non vedo l'ora di viverlo sulla mia pelle :affetto:
Avatar utente
cip
 
Messaggi: 5354
Iscritto il: 26/02/2013, 11:03
Località: Torino
Anno di nascita: 1988
Numero figli: 1

Torna a Racconti di parto