COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Qui potrete trovare l'elenco delle guide scritte per poterle commentare/suggerire integrazioni o semplicemente per poter discutere degli argomenti trattati

COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda Blade » 14/03/2013, 15:39

LA TEMPERATURA BASALE NELLE VARIE FASI DEL CICLO MESTRUALE
- In fase follicolare le temperature rimangono relativamente basse (in base al range di temperature che caratterizza ogni donna);
- l’ovulazione si identifica nell’ultimo giorno di temperature basse o meglio, nel giorno precedente il rialzo termico;
- in fase luteale le temperature si alzano e si mantengono alte, dando vita ad un andamento bifasico;
- il giorno della mestruazione o 1-2 giorni prima o dopo le temperature crollano e inizia un nuovo ciclo;
- in caso di gravidanza il crollo mestruale non si presenta e le temperature rimangono alte. In alcuni casi le stesse tenderanno ad alzarsi ulteriormente dando vita ad un andamento trifasico.

IL RIALZO TERMICO
Abbiamo detto che l’ovulazione si identifica nell’ultimo giorno di temperature basse…ma basse rispetto a cosa?
Ogni donna ha il suo range di temperature che può variare anche in base allo strumento e al modo di misurazione (orale, anale, vaginale). Quando si parla di temperature basse o alte, quindi, bisogna pensare al soggetto interessato e al suo grafico.
Ci sono diversi metodi di regolazione naturale della fertilità e ognuno ha regole proprie e anche se differiscono di poco, se ci si affida a un metodo è bene seguirne le regole.

Per quanto riguarda il sintotermico di Roetzer i rialzi devono avere questa caratteristica: +0.10°C primo giorno, +0.10°C secondo giorno, +0.20°C terzo giorno rispetto alla più alta delle ultime 6 temperature registrate precedenti il rialzo termico. Roetzer non credeva nella possibilità di individuare il giorno esatto dell’ovulazione ma studi fatti in epoche più recenti ci portano a individuarla nel giorno prima del rialzo della temperatura.

Riepilogando: quando sembra esserci un primo rialzo si esaminano le ultime 6 temperature precedenti tale rialzo, la più alta di queste sarà il nostro termine di paragone per valutare i rialzi. Se il primo rialzo è superiore di 0.10°C rispetto al nostro termine di paragone allora si può considerare un primo rialzo; se la temperatura basale del giorno seguente continua ad essere almeno 0.10°C più alta sempre rispetto al nostro termine di paragone si considera secondo rialzo; infine, se la temperatura del giorno ancora seguente è 0.20°C sopra al nostro termine di paragone allora si può confermare l'ovulazione al giorno precedente il primo rialzo (l'ultima temperatura "bassa").

La coverline, come spiegato più nel dettaglio in un altro articolo, viene posizionata a +0.05°C sopra alla più alta delle 6 temperature precedenti il rialzo così come prescritto nel FAM (Fertility Awareness Method ovvero il metodo sintotermico americano che differisce di poco da quello di Roetzer ma risulta essere più aggiornato).

Queste sono le regole, ovviamente esistono sempre le eccezioni: rialzi graduali, crolli della temperatura nel post ovulazione, grafici di difficile lettura; il muco può essere utile in questi casi per aiutarci a capire quando chiudere la finestra fertile (vedi articolo relativo).

REGOLA DEL PICCO DEL MUCO
Secondo il FAM si può chiudere la finestra fertile il quarto giorno dopo il picco del muco. Da sottolineare che spesso il picco del muco avviene 1-2 giorni prima rispetto ai rialzi. In un grafico ideale il quarto giorno dopo il picco del muco e il terzo rialzo corrispondono allo stesso giorno; quando questo non accade bisogna considerare la situazione più svantaggiata per poter considerare chiusa la finestra fertile e quindi l’ovulazione come sicuramente avvenuta.

Qui trovate l'immagine di un grafico in cui si evidenziano i rialzi e le temperature precedenti:
Immagine
Nel grafico le temperature evidenziate in blu sono le 6 temperature su cui calcolare i rialzi, quelle in rosso sono i rialzi. L’ovulazione è stata posizionata al 13° giorno di ciclo ed è ben evidente che i 3 rialzi dei giorni seguenti sono oltre i +0.10°C, +0.10°C, +0.20°C rispetto alla più alta delle 6 temperature precedenti il rialzo, che in questo caso corrisponde proprio al giorno dell’ovulazione ma non è detto debba esserlo, anzi, in alcuni casi ci può essere un crollo improvviso prima del rialzo. La coverline è stata posizionata a +0.05°C rispetto alla più alta delle 6 temperature che precedono il rialzo (che, come detto, in questo caso corrisponde al giorno d’ovulazione).

Fonti:
La regolazione naturale della fertilità - Josef Roetzer
Taking charge of your fertility - Toni Weschler
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
Moderatore
 
Messaggi: 19915
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Re: Compilazione del grafico

Messaggioda mork79 » 14/03/2013, 22:16

più esplicativa di così....nu se pò!!! GRAZIE BLADE!!! ;) :lol: 8-)
Avatar utente
mork79
 
Messaggi: 906
Iscritto il: 21/01/2013, 14:43
Anno di nascita: 1979
Numero figli: 1
Gravidanza: in cerca

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO

Messaggioda Blade » 15/03/2013, 8:46

Dici?? Speriamo! Se avete osservazioni da fare sia sui contenuti che su com'è spiegato vi prego di segnalarlo qui in modo da poterlo correggere/perfezionare!! :)
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
Moderatore
 
Messaggi: 19915
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda omnia » 15/03/2013, 9:07

Grande Blade!! ora ci sono tutte le info possibili ed immaginabili!!
forumine leggiamo!!!! :-) :-)
omnia
 

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda cip » 15/03/2013, 9:08

Io trovo perfette questi tuoi articoli!!!!! :!: :!:
Verranno pubblicati anche sulla pagina "informazioni" del sito?!


A me piacerebbero molto più che un link ad una pagina di Wikipedia, come invece è ora, ad eccezione dell'articolo sulla coverline :roll:
Si potrebbe arricchire con qualche esempio di grafico, segnando le varie parti...così da renderlo chiaro a chiunque, più esperti e meno esperti :)
Avatar utente
cip
 
Messaggi: 5280
Iscritto il: 26/02/2013, 11:03
Località: Torino
Anno di nascita: 1988
Numero figli: 1

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda Blade » 15/03/2013, 10:09

L'idea è proprio quella ma visto che il nostro Admin è un po' incasinato in questo periodo ho pensato di iniziare a metterli qui in modo che tutte possiate aiutarmi e farmi notare magari errori o cose poco comprensibili, integrazioni, tutto quello che vi viene in mente e li posso sistemare, così quando saranno nella sezione info saranno "perfetti" (magari la perfezione....e va bè!)!
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
Moderatore
 
Messaggi: 19915
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda ambra2283 » 15/03/2013, 22:04

blade complimenti davvero perché le guide che hai istituito solo molto chiare, esplicative e delucidanti!
Grazie!!
Avatar utente
ambra2283
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 04/01/2013, 1:22

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda TemperaturaBasale » 16/03/2013, 8:56

ottimo blade che dire mille ringraziamenti e si mi scuso causa "incasinamento" personale non ho potuto ancora metterli nel sito ma ci verranno messi sicuramente

all' inizio andranno vicino ai link di wikipedia ma poi verranno organizzati creando una sezione teorica/guida link andò i vari articoli anche i vari punti del tool creando ci si anche una sorta di help veloce

ancora grazie :)
Amministratore forum - realizzatore sito/tool
Avatar utente
TemperaturaBasale
Amministratore
 
Messaggi: 2535
Iscritto il: 10/12/2012, 15:58
Anno di nascita: 1976
Numero figli: 2

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda mumu83 » 17/03/2013, 15:08

provo a spiegare come ho capito io sta "ultima tb bassa" :
se questa è in linea +o- con le solite tb pre ovo, come nell'esempio riportato, allora l'ovo parte dalla tb successiva alta
se invece la tb presa è molto alta rispetto alle precedenti, allora l'ovo ma messo prima di questa, quindi nell'ultima bassa rispetto alla tb alta.

non so se rendo lidea :? :? :? :?
Avatar utente
mumu83
 
Messaggi: 746
Iscritto il: 08/02/2013, 10:03
Anno di nascita: 0
Numero figli: 0
Gravidanza: in corso

Re: COMPILAZIONE DEL GRAFICO [guida]

Messaggioda Blade » 18/03/2013, 9:13

mumu...non ho molto capito in effetti! L'ovo va sempre piazzato il giorno prima del rialzo! Se oggi misuro e la tb è in linea con le precedenti o non più alta di 0.10°C rispetto alle 6 tb precedenti non faccio niente, la segno sul grafico e attendo. Se è +0.10°C sopra alla più alta delle 6 tb precedenti allora si può pensare sia un primo rialzo ma si devono attendere le tb dei 2 giorni seguenti che confermino l'avvenuta ovulazione presentando le caratteristiche sopra descritte per il rialzo. Avendo stick d'ovulazione positivi 1-2 giorni prima è più facile determinare l'avvenuta ovulazione anche con un solo rialzo perchè si hanno più dati a disposizione ma per conferma bisogna sempre avere minimo 3 tb "alte".
Giona è con noi dal 12.01.2015
Giada è con noi dal 02.08.2018
Il mio grafico della tb
Qualcosa su di me
"Lasciatelo stare. Lasciatelo fare. Lasciategli il tempo. Lasciate alla nascita la sua lentezza e la sua gravità." F. Leboyer
Avatar utente
Blade
Moderatore
 
Messaggi: 19915
Iscritto il: 20/12/2012, 14:52
Località: Sondrio
Anno di nascita: 1984
Numero figli: 2
Gravidanza: non desiderata

Torna a Le guide